Gavi Del Comune Di Gavi La Meirana Fontanassa 75cl

17,60

0 disponibili

Giallo paglierino all’occhio, luminoso e con leggeri riflessi dorati. Al naso si apre in maniera elegante, regalando ricordi floreali di gelsomino e mughetto, toni fruttati di pera, ananas e albicocca, e sfumature di alloro e zenzero. Di buon corpo all’assaggio, risulta fresco e gradevolmente ammandorlato in chiusura.

 

0 disponibili

COD: 988111198781 Categorie: , , ,
 

Informazioni aggiuntive

Peso 0.5 kg
Bottiglia

Categoria

Gradazione Alcolica

Provenienza

Brand

Il Produttore

“Erano gli inizi degli anni ’70 – esattamente il 1972 – quando il Conte Edilio Raggio vendette la tenuta “La Meirana” all’imprenditore tessile Bruno Broglia. Estesa su una superficie complessiva di circa cento ettari, di cui 65 attualmente vitati, l’impresa vitivinicola Broglia risulta al momento la più grande del territorio di Gavi, ed è impegnata nella produzione e nella commercializzazione di vini di alta qualità sin dal 1983. Gestita oggi dalla terza generazione della famiglia Broglia, con Roberto e Filippo attivi in azienda, la cantina vede dominare tra i suoi filari la varietà del cortese, protagonista indiscusso di ben quattro etichette. In vigna è massimo il rispetto dell’ambiente, della natura, della biodiversità e dell’ecosistema, e ogni scelta agronomica adottata viene attentamente ponderata, al fine di mantenere equilibrate e in salute tutte le singole piante. Potendo contare su vigneti ottimamente esposti e impiantati su marne calcaree a un’altitudine di circa 350 metri sul livello del mare, vendemmia dopo vendemmia, le uve raccolte dall’azienda Broglia si dimostrano di assoluto pregio, schiette e concentrate, e soprattutto capaci di tradursi in una gamma di vini altamente aderente al territorio. In cantina, sotto la conduzione enologica di Donato Lanati, ogni passaggio produttivo viene costantemente monitorato, e nel segno della massima qualità i grappoli vengono lavorati ed esaltati cercando di valorizzare tutto quanto il territorio e la stagione sono stati in grado di raccontare nel frutto. Il risultato è dato da etichette che rispondono ai nomi de “Il Doge”, “La Meriana”, “Bruno Broglia”, “Vecchia Annata”, “Roverello”, “Villa Broglia” e “Le Pernici”. Caratterizzati tutti da un’inconfondibile impronta minerale e sapida, dal Cortese al Nebbiolo, dalla Barbera al Moscato d’Asti passando per gli Spumanti, quelli che portano sovraimpresso il nome “Broglia” si rivelano vini floreali e fruttati, succosi e anche contraddistinti da un buon potenziale di invecchiamento. Vini eccellenti. “