Tre grandi novità al Domus Birrae!


Ecco le nuove creazioni direttamente da alcuni birrifici che non hanno bisogno di presentazioni. La Agents Mosaic & Galaxy verrà svelata al Beer Attraction di Rimini; la Mango Split, invece, sarà presentata il 24 febbraio al Ma Che Siete Venuti a Fà, mentre La CiakUlli arriverà a Roma entro il 3 marzo. Tutte sono prenotabili in prevendita già da ora.  Non perdetele!

Dal Birrificio Lariano arriva la CiakUlli, una birra dorata, ad alta fermentazione, dal 5,5% alc. Realizzata con i luppoli Columbus, Summit e Cascade, ha sentori di mandarino (di cui è stato, infatti, aggiunto il succo) e di pompelmo, mentre la sua etichetta celebra il “gallo siculo dalla cresta a coppa”.
PROSEGUI LA LETTURA »

Taste & Pair: tre abbinamenti birra-cibo tutti da provare!

È online Domus News, la rubrica dedicata alle notizie dal mondo della birra artigianale. Affronteremo con voi numerose tematiche che toccheranno le varie sfaccettature dell’universo brassicolo.

Partiamo in grande stile con un argomento davvero interessante per gli addetti al settore e non: gli abbinamenti birra-cibo.
PROSEGUI LA LETTURA »

Hammer presenta le sue “tedesche” in 48 locali italiani

Sabato 11 febbraio presso la Tap Room del birrificio Hammer e in contemporanea in altri 48 locali in tutta Italia, verranno presentate le “tedesche” del birrificio, create da Marco Valeriani, proclamato qualche giorno fa birraio dell’anno. Una serata all’insegna degli stili Pilsner e Kölsch con le birre Bundes e Westfalia che, dopo un lungo periodo di assenza, sono oggi pronte a rientrare in pianta stabile nella produzione del birrificio.
PROSEGUI LA LETTURA »

Martedì 7 febbraio Extraomnes ospite da Mozzico

Martedì 7 febbraio si terrà una serata speciale da Mozzico con due ospiti d’eccezione: Luigi “Schigi” D”Amelio, lo straordinario birraio di Extraomnes, e Giorgio, dalla cucina di Alma. Un evento per celebrare la Noble, candidata tra le migliori birre del 2016.

I due ospiti ideeranno 5 abbinamenti che vi lasceranno senza fiato che si sposeranno con le creazioni più particolari di Extraomnes e soprattutto con la pregiata Kerst Noble 2016.
PROSEGUI LA LETTURA »

“Open Day” Extraomnes da Mozzico!

Martedì 7 febbraio si terrà il terzo “Open Day” di Domus Birrae, un’occasione di incontro/aperitivo con gli operatori di settore e i birrai che darà la possibilità ai publican di conoscere meglio i prodotti che trattiamo e di testare le novità in anteprima.

Per l’occasione avremo come ospite Extraomnes, dalle 16:30 alle 18:30 da Mozzico, in via dei Volsci 80, a Roma. Sarà presente all’Open Day anche Luigi “Schigi” D’Amelio, mastro birraio del birrificio di Marnate, che racconterà ai presenti storie e aneddoti sul suo lavoro e sulla produzione di Extraomnes.
PROSEGUI LA LETTURA »

Birra Mastino entra a far parte della distribuzione di Domus Birrae!

Diamo il benvenuto a Birra Mastino, birrificio di Verona noto per le sue birre di qualità ispirate a stili tradizionali, anche difficilmente reperibili, e reinterpretazioni originali di stili classici.
Birra Mastino è l’originale birra artigianale, un prodotto di qualità basato sulla ricerca, sulla passione, sulla volontà di fare e proporre l’arte della birra artigianale. L’accuratezza nella selezione delle materie prime come la metodologia nella produzione e l’alta tecnologia degli impianti sono i caratteri distintivi di Birra Mastino. Una produzione fatta a regola d’arte con un’accurata selezione dei lieviti e una meticolosa ricerca delle materie prime, consentono a Birra Mastino di presentarsi come la birra artigianale della città di Verona, alla quale si ispira il marchio oltre a tutti i nomi delle birre prodotte.
Particolare attenzione viene dedicata alla maturazione della birra che avviene in serbatoi orizzontali per renderla pulita, stabile e limpida senza bisogno della filtrazione.
PROSEGUI LA LETTURA »

La Soul Kiss di Eastside in versione “gluten free”

La famosa Soul Kiss di Eastside torna in una veste “gluten free” grazie all’adeguamento della ricetta originale della famosa American Pale Ale. Un controllo puntuale delle soglie secondo normativa rendono questo “bacio dell’anima” del birrificio di Latina una birra adatta veramente a tutti! Luppolata, resinosa e tropicale, con sentori di biscotto e crosta di pane, amaro netto e poco invadente: bevibile e leggera!

PROSEGUI LA LETTURA »

Sparrow Pit Yule di BIRRIFICIO ITALIANO


Dieci gradi, un’ottima speziatura e un amaro meno pronunciato rispetto all’originale. La Sparrow Pit Yule che vi presentiamo oggi è un’edizione speciale della winter warmer del Birrificio Italiano, che ha voluto descrivere così la sua “Christmas beer”: “Questa variazione natalizia sul tema Sparrow Pit è pensata per i gioiosi e per gli scontrosi: birra forte e ‘riscaldante’ per accompagnare abbondanti nevicate e il fuoco del camino; è arricchita con un bouquet di spezie che ne orna delicatamente il corpo, come una corona di vischio orna la porta di casa dei vicini più zelanti. Buccia d’arancia amara, grani del paradiso, coriandolo e anice stellato sono il ritornello appena accennato del nostro canto di Natale”.
Leggi Tutto PROSEGUI LA LETTURA »

CHRISTMAS BEER: A NATALE SI BEVE BIRRA ARTIGIANALE

Italiane e internazionali, le Christmas Beer sempre più protagoniste delle festività natalizie 

Con l’arrivo delle festività le tavole diventano protagoniste indiscusse dei nostri giorni e sempre più, negli anni, per accompagnare i luculliani pasti delle festività, al vino e allo spumante si è affiancata la birra artigianale. Il mondo dei birrifici, italiani e stranieri, in questo periodo infatti produce le cosiddette “Christmas Beer”, ovvero delle birre realizzate in occasione del Natale.
Leggi Tutto
PROSEGUI LA LETTURA »

AUTUNNO A TAVOLA CON LA BIRRA ARTIGIANALE

Sperimentazioni culinarie e grandi classici accompagnati da prodotti brassicoli di qualità
Come ogni stagione della terra, anche l’autunno offre un gran numero di prodotti da poter gustare. E visto che, per via delle temperature più basse e delle giornate uggiose, ci si ricomincia a dedicare con maggiore vigore alla cucina, a noi appassionati gastro-brassicoli sembra un motivo in più per stuzzicarci con appetitosi incontri tra cibo e birra.

È l’abbondanza di stili – la cui suddivisione è la bussola per muoversi in questo variegato mondo – che dà alla birra un vantaggio competitivo rispetto ad ogni altra bevanda: l’acclarata versatilità le consente un proficuo dialogo col cibo, vantando anche adattabilità ai diversi momenti della giornata, grazie al grado alcolico (mediamente) modesto. Una Robust Porter, infatti, può accompagnare una aitante colazione anglosassone, così come una Pils o una Saison possono combattere la sete, corroborare o accompagnare un veloce pranzo di lavoro; una pacata Old Ale può assecondare la fumata di una pipa o un dopocena di riflessioni.

Leggi tutto
PROSEGUI LA LETTURA »