Amager

Micro birrificio a tutti gli effetti, la Amager Bryghus è uno dei più importanti fra quelli che compongono la nuova ondata dei birrifici scandinavi. Si trova sull’omonima isola dell’Øresund (160.000 abitanti), la cui parte settentrionale è occupata dai sobborghi di Copenaghen. I fondatori del birrificio scelgono esplicitamente di non far ricorso a nessuna filtrazione, nessuna pastorizzazione, nessun uso di additivi artificiali, rifermentazione in bottiglia per tutto il tempo necessario. La fonte di ispirazione principale è l’America, con un occhio alla tipicità produttiva del Nord Europa: da qui tante IPA e tante imperial stout. Il birrificio ha fatto notizia per aver lanciato una serie di birre dedicate ai sette vizi capitali (Amager Sinner Series). La fonte di ispirazione principale è l’America, con un occhio alla tipicità produttiva del Nord Europa: da qui tante IPA e tante imperial stout. Il birrificio ha fatto notizia per aver lanciato una serie di birre dedicate ai sette vizi capitali (Amager Sinner Series)